Secondo Circolo Didattico di Vittoria (RG)  
  Progetti di Dispersione Scolastica     
 
Log in
Login
Password
Memorizza i tuoi dati:

Menu

Amministrazione Trasparente
Obiettivi Accessibilità
(Rif Normativi: D.L. 179/2012 - D.Lgs 33/2013 - Circolare 61/2013)

- Obiettivi 2014

Visitatori
Visitatori Correnti : 1
Membri : 0

Per visualizzare la lista degli utenti collegati alla community, devi essere un utente registrato.
Iscriviti

Iscritti
 Utenti: 340
Ultimo iscritto : garrettolaura
Lista iscritti

 
Progetti di Dispersione Scolastica
Progetto di prevenzione della Dispersione Scolastica
Destinatari: Secondo Circolo Didattico; Scuola Media Statale 'Don L. Milani' - Vittoria
L'intervento sulla Dispersione, sul recupero dello svantaggio è diventato negli ultimi anni un impegno primario del mondo scolastico e di quello politico. La soluzione di problemi così complessi e, al contempo, così interconnessi non può essere affrontata con una semplice opera di sensibilizzazione o con l'attivazione di interventi isolati, ma richiede interventi che coinvolgono tutte le forze del nuovo sistema Scuola dell'Autonomia e non solo esse. Il Secondo Circolo Didattico e la Scuola Media 'Don L. Milani' includono un bacino di utenza che mostra molti segni di deprivazione culturale, di marginalità sociale e di forme di precarietà familiare. Data questa situazione, avviene che molti ragazzi non interessandosi alle attività scolastiche nel modo dovuto, rimangono, spesso, prigionieri dell'ambiente di provenienza quasi sempre ricco di disvalori e di atteggiamenti devianti. Da ciò la necessità della pianificazione di strategie educative particolari, finalizzate al potenziamento di questi tre aspetti fondamentali della personalità degli alunni:
    - Sfera Emotiva
    - Sfera Affettiva
    - Sfera Relazionale
Spesso queste situazioni di insuccesso scolastico si rilevano nelle annualità ponte, per cui è determinante, per la prevenzione del disagio, l'attuazione di progetti di Didattica Incrociata che favoriscano le dinamiche relazionali, presupposti irrinunciabili per l'inserimento sereno e produttivo nella scuola.
Finalità
    Promuovere il successo formativo.
    Prevenire la dispersione scolastica.
    Predisporre maggiori e più efficaci offerte formative.
    Far nascere negli alunni il bisogno, la consapevolezza dell'utilità della scuola e la curiosità ad apprendere.
    Educare all'autostima e alla non violenza, alla tolleranza e al rispetto di sé e degli altri.
Organizzazione
Un giorno dell'attività didattica settimanale verrà dedicato al laboratorio, spazio complementare all'aula scolastica; inoltre, il tempo di permanenza a scuola verrà prolungato per coinvolgere i ragazzi, mediante attività progettate nella cognizione, nelle emozioni, in funzione dello sviluppo di un pensiero creativo e divergente.
Risorse esterne coinvolte
Le famiglie, Coop. Albatros, A.I.F.F.A.S., A.G.E.S.C.I., Parrocchie, Centro Giovanile, Centro Territoriale Permanente, Strutture sportive comunali, Biblioteche, Musei, Trasporti pubblici, A.U.S.L. n. 7, Medico scolastico.
Verifica e Valutazione
    Valutazione formativa o in itinere tramite osservazione sistematica (diario di bordo), e somministrazione di schede specifiche inviate dal Provveditorato.
    Analisi dei processo di feed-back.
    Autoverifica dei docenti attraverso schede di valutazione del lavoro svolto, finalizzate alla revisione delle strategie adottate.
    Monitoraggio condotto dal personale ispettivo scelto dal Ministero della Pubblica Istruzione.


 
Cerca con Google

 




Top - Siti web

 
 www.scuolacaruano.it 
Contattami
Realizzato dalle Funzioni Strumentali Area 2 del Secondo Circolo Didattico "G. Caruano" Di Vittoria (RG)
Questa pagina è stata eseguita in 0,125secondi.
Versione stampabile Versione stampabile